Seleziona una pagina

La proroga dei versamenti delle tasse 2012 è avvenuta per decreto del Presidente del Consiglio che ha differito i  termini di pagamento dal 18 giugno al 9 luglio, senza alcuna maggiorazione, e dal 10 luglio al 20 agosto aggiungendo alle somme da versare uno 0,40% di interessi.

Posso quindi pagare le tasse il 9 luglio in un’unica soluzione. Posso pagare il 20 agosto in un’unica soluzione, in questo  caso dovrò calcolare uno 0,40% in più di interessi sull’importo da pagare.

Posso versare le somme a rate?

Il contribuente può anche scegliere di non versare le tasse in un’unica soluzione ma di rateizzare gli importi che risultano  dalla dichiarazione dei redditi. I versamenti si effettuano sempre con il modello F24 e nel caso si opti per il pagamento rateale si dovrà indicarne il numero nella casella ‘rateazione’ e si dovrà tener conto che agli importi delle rate  si dovrà aggiungere uno 0,33% di interessi ogni mese.

Vedete qui un esempio relativo alla terza rata di versamento, è presente il codice relativo agli interessi per il pagamento  dilazionato (1668) da aggiungere alle somme Irpef (4001 – Irpef Saldo e 4033 – Irpef Acconto Prima rata) nel campo  rateazione  è indicato il codice 0306 perché in questo esempio il modello F24 si riferisce alla terza rata di sei.

Rateazione Unico 2012

Segnalo che nel caso in cui si disponga di crediti per compensare le tasse da pagare, sugli importi non si deve calcolare l’eventuale maggiorazione dello 0,40% per l’eventuale differimento della scadenza da luglio ad agosto. Nel caso però che i debiti siano superiori ai  crediti disponibili si applicherà lo 0,40% sull’eccedenza che dovrà essere pagata.

Continua a seguirmi su twitter per essere sempre aggiornato in tempo reale ed iscriviti alla mia newsletter!

0