Seleziona una pagina

Dal 2014 aumentano le deduzioni previste per l’imposta regionale sulle attività produttive. Questo è stabilito nella Legge n. 228 del 24 dicembre 2012 (Legge di Stabilità 2013) pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2012.
Il comma n. 484 dell’articolo 1 della Legge di Stabilità stabilisce l’incremento delle deduzioni spettanti per ogni lavoratore dipendente a tempo indeterminato che viene impiegato nell’impresa in un periodo d’imposta.
La deduzione ordinaria annuale per ogni lavoratore aumenta da 4.600 a 7.500 euro, aumenta invece da 9.200 a 15.000 euro per le regioni meridionali ed isole. E’ previsto anche l’aumento delle deduzioni per i lavoratori di età inferiore ai 35 anni e per le avoratrici, in questo caso la deduzione passa da 10.600 a 13.500 euro invece per le regioni meridionali l’aumento va da 15.200 a 21.000 euro.

Deduzioni forfettarie per l’Irap

La Legge di Stabilità prevede anche un cambio delle deduzioni forfettarie previste per i contribuenti distinte per base imponibile:

  • 8.000 euro (prima 7.350) se la base imponibile non supera 180.759,91 euro;
  • 6.000 euro (prima 5.500) se la base imponibile supera 180.759,91 ma non 180.839,91 euro;
  • 4.000 euro (prima 3.700) se la base imponibile supera 180.839,91 ma non 180.919,91 euro;
  • 2.000 euro (prima 1.850) se la base imponibile supera 180.919,91 ma non 180.999,91 euro.

Nel caso in cui i contribuenti tenuti a pagare l’Irap siano imprese individuali, società di persone ed esercenti le libere professioni queste deduzioni sono ulteriormente aumentate di 2.500, 1.875, 1.250 e 625 euro.

Esclusione dall’Irap

Oltre ai commi dell’articolo 1 che ho citato (il n. 484 ed il n. 485) è interessante la lettura del n. 515, in cui si parla dell’istituzione di un fondo destinato ad escludere dall’ambito di applicazione dell’imposta regionale sulle attività produttive le persone fisiche che esercitano attività commerciali, arti e professioni che:

  • non si avvalgono di lavoratori dipendenti o assimilati;
  • impiegano (anche mediante locazione), beni strumentali, per un valore non superiore a un limite che verrà stabilito da un decreto del Ministero.

La norme di cui ho scritto qui entrano in vigore dal 2014, quindi per il 2013 permangono i dubbi circa la non applicazione dell’Irap per chi non ha (o non ritiene di avere) ‘autonoma organizzazione’.

Iscriviti alla newsletter per le ultime novità fiscali!

0